full screen background image

Rione Traiano, scoperto un laboratorio per il taglio di stupefacenti: denunciata una famiglia

Intervento questa mattina da parte dei militari dell’arma dei carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Napoli Rione Traiano che hanno portato al sequestro di ben 3 chili di sostanze stupefacenti e conseguentemente denunciato un nucleo familiare composto da 5 persone. In particolare i militari dell’arma dei carabinieri hanno perquisito numerose cantinole del Rione Traiano. In una hanno rinvenuto: – 1,1 kg di cocaina pura, sigillata a “panetto”; – 1,3 kg di hashish, diviso in 20 panetti; – 800 grammi di marijuana, divisa in 23 confezioni; – un serbatoio per pistola calibro 9 con 11 cartucce; – 5 radio trasmittenti; – 2 flaconi contenente “lidocaina” e “etere etilico”, sostanza per tagliare lo stupefacente; – 3 bilancini di precisione e vario materiale per il confezionamento dello stupefacente. Con successive verifiche i militari dell’arma dei carabinieri hanno accertato che la proprietà dell’immobile è riconducibile ad una famiglia del luogo composta da cinque persone che sono state tutte denunciate.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *