full screen background image

Santa Maria Capua Vetere, botte alla compagna incinta: arrestato 32enne

Un 32enne già noto alle forze dell’ordine originario di Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta, è stato arrestato dagli agenti della polizia  del locale commissariato per minacce e maltrattamenti alla compagna incinta.  I poliziotti, ieri sera,  sono intervenuti nella loro abitazione a Santa Maria Capua Vetere  in seguito all’ennesima aggressione verbale e fisica segnalata dalla donna.

La settimana scorsa c’era stato un altro episodio analogo che aveva costretto la giovane donna a ricorrere alla cure mediche.  L’uomo è stato bloccato e arrestato con provvedimento emesso dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere dovrà rispondere ai giudici di di maltrattamenti e atti persecutori nei confronti della compagna. Nella stessa serata è stato condotto in carcere.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *