full screen background image

Sapori di Spagna

Finalmente, a Napoli, possiamo dire che che tira un’aria nuova, fatta di musica, balli e cucina tipicamente Spagnola, un insieme di ingredienti che danno un tocco di allegria. Infatti a Pozzuoli, più precisamente, uscita tangenziale in via Campana, 260/266, con un ampissimo parcheggio auto, è stato appena inaugurato, a suon di flamenco e fiumi di sangria, il nuovo locale “El Rincon de Goia”, un angolo tipicamente iberico, dove si possono gustare le prelibatezze dei piatti spagnoli. Forse non si può proprio definire una novità, visto che è il quarto locale, della stessa catena che si inaugura, e che i titolari sperano segua la scia del successo dei precedenti. La location, calda ed accogliente, è fatta di grandi spazi, un grande parcheggio custodito, una bellissima terrazza esterna, dove si possono gustare deliziosi buffet, quindi adatto per ospitare feste private; 400 mq. interni con 150 posti a sedere, disposti in modo armonioso a mo di terrazze, che richiamano l’idea dei balconi dei palazzi spagnoli (ed anche un po’ partenopei). Un ampio spazio per ballare ed un palchetto, dove nella serata inaugurale, chitarrista e sensuale ballerina spagnola si sono esibiti a suon di tacchi e nacchere in canti sivigliani e in uno spettacolare e colorato flamenco, su di una pedana rigorosamente in legno, hanno coinvolto tutti gli invitati in una grande festa, perché al “El Rincon de Goya “ se non hai voglia di divertirti non ti fanno entrare! Il primo locale, di questa tipologia di locali è nato nel 1999 a Somma Vesuviana realizzando il sogno di Ciro Esposito, ragazzo napoletano che volendo intraprendere un lungo viaggio in Madrid, imparò ad amare ed apprezzare la cucina tipica del posto, nacque così l’idea di portare con se (dopo un lungo periodo di esperienza lavorativa nel locali madrileni) questo suo bagaglio enogastronomico, da poter condividere con i suoi concittadini, e da buon latin lover non potè fare a meno di portarsi a casa, il ricordo più gradito che si possa conservare gelosamente, cioè una bellissima donna spagnola , Conchita , diventata subito sua moglie, musa ispiratrice e collaboratrice nella realizzazione del suo grande progetto . Visto il grande successo conquistato con la gustosa e particolarissima cucina, sono seguite subito dopo le aperture dei nuovi locali a Scafati e poi a Nola per approdare infine in questi giorni a Pozzuoli con Antonio Tresa che condividendo l’impegno di Ciro ne è divenuto contitolare e conduttore. Il menù propone piatti tipici come i Bocatidos ( ciccheteria mista ) Tortilla de patata, Churros de bacalao (baccala’ fritto in pastella), Jamón Iberico Pata Negra di varie stagionature e pregio (famosissimo prosciutto crudo tagliato, solo ed esclusivamente con coltello affilatissimo) , Gambas alla plancha (gamberoni arrostiti), Chuletas de cordero (costolette di agnello ) e tante altre prelibatezze, per finire alla Paella tipica di tutti i tipi : Valenciana mista, solo carne, solo pesce e vegetariana; birre e vini spagnoli e la vera sangria con la ricetta tradizionale e segreta di Conchita.
Il locale è aperto tutti i giorni, sia pranzo che a cena, con proposte di tutti i generi, che spaziano da pranzi di lavoro con convenzioni alberghiere, alle cene con proposta di un menù fisso , e con solo 25 euro a persona, si può mangiare a volontà tutto ciò che si desidera, dalle diverse varietà di tapas, alle paelle, pescado fritto, secondi e contorni, per finire con dolci, bevande, caffè, amari e coperto, tutto incluso. Come si fa a non rinunciare ad un invito così speciale? Le novità non finiscono qui, le proposte delle serate saranno varie e a tema sempre con intrattenimenti diversi, non facendo però mai mancare, una dolce e passionale musica spagnola di sottofondo, per non distogliere il cliente da questo viaggio immaginario in pieno inverno, in una terra caliente come la Spagna. Insomma un vero angolo di colori con affreschi iberici tutti intorno, che fanno da cornice. Antonio Tresta, titolare e socio di Ciro Esposito, ha voluto inaugurare il suo nuovo locale “El Rincon de Goya “ di Pozzuoli insieme ad amici strettissimi e parenti, nonché la sua splendida famiglia e il suo simpaticissimo figlio Jonathan , giovane ma già grande imprenditore, che ha saputo accogliere con grandi sorrisi e cordialità tutti gli amici di papà . Grandissima ospitalità, tipica spagnola ma anche napoletana, dove calore e cibo non sono mancati, accompagnati in finale da una gustosissima torta e brindisi di buon auspicio per inaugurare l’ inizio di questo nuovo e grande impegno, che Antonio e Ciro, si augurano possa essere il proseguire di un altro grande successo. Tresa ha rivolto un ringraziamento a tutti i presenti, ed un particolare grazie, proprio alla sua famiglia che è il dono più bello che ha , a seguire suo cognato Lello Ferrante , grande comico dei Ditelo Voi, che con il suo trio ogni martedì sera si esibisce in prima serata, in diretta su Rai 2 , nello show MADE IN SUD, dove sfilano i migliori talenti comici napoletani. Fra gli ospiti di spicco anche la sorella del titolare della struttura e moglie di Lello, la bellissima ed elegantissima Laura Tresa, apprezzatissima e gettonatissima modella che nel 1995 conquistò il titolo di miss Wella e fu tra le finaliste a Salsomaggiore nel concorso Miss Italia, divenendo poi la prima donna dei tempi di splendore del Bagaglino a Roma. In fine un particolare ringraziamento da parte di Antonio è stato rivolto al Cav. Giuseppe Di Napoli, past fiduciario dell’AMIRA Napoli – e tutti coloro che hanno fatto della prima grande serata di apertura,un meritato succeso . Le prenotazioni, consigliabili nonstante l’ampiezza del locale portanno essere fatte chiamando il numero teltefonico 3925506084 oppure via mail a: info@elrincodegoya.it
Gradita sarà sempre l’allegria e il divertimento.

Sabrina Abbrunzo




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *