full screen background image

Sesto Campano, 50enne ai domiciliari per estorsione arrestata per evasione

Intervento da parte dei militari dell’arma dei carabinieri della tenenza del comune di Sesto Campano in provincia di Isernia che hanno arrestato una donna cinquantenne del posto per l’accusa di evasione dai domiciliari. La donna fu arrestata lo scorso mese di giugno con l’accusa di estorsione in quanto in pià occasioni attraverso minacce verbali ed atti di violenza, aveva costretto un pensionato di Pratella in provincia di Caserta, con il quale aveva instaurato una relazione sentimentale, a consegnargli somme di denaro per un ammontare di circa centomila euro. Minacce e violenze che erano state rivolte anche nei confronti di una sorella disabile della vittima, per costringere quest’ultimo ad elargire il denaro. La donna si trova ora rinchiusa nel carcere di Chieti.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *