full screen background image

Cumana, smottamento tra Pozzuoli e Napoli: il ripristino entro una settimana

cumanaAncora una mattinata di disagi per gli utenti della ferrovia cumana che si stanno creando a causa di uno smottamento che si è verificato alle prime luci dell’alba di questa mattina sulla tratta della Cumana Napoli-Pozzuoli in direzione Napoli. Secondo quanto confermano gli addetti dell’Ente Autonomo Volturno e i Vigili del fuoco che sono intervenuti insieme ai vigili urbani e alla polizia, i collegamenti sono regolari nella tratta tra Napoli Montesanto e Pozzuoli, mentre sono in funzione mezzi sostitutivi solo sulla tratta che va dalla stazione del centro di Pozzuoli al terminal di Torregaveta. É stato causato dallo scoppio di una condotta idrica lo smottamento verificatosi sul tratto Pozzuoli-Cantiere, che oggi ha provocato l’interruzione dei collegamenti tra Pozzuoli e Torregaveta della linea ferroviaria Cumana. Per il ripristino dei collegamenti ci vorrà almeno una settimana. Il dato emerge al termine di una giornata di sopralluoghi effettuati da parte dei tecnici del Comune di Pozzuoli, della Regione Campania e delle Ferrovie EAV sul costone di Vallone Mandria, dove si è verificato lo smottamento. Già predisposti gli interventi per individuare il guasto ed il successivo risanamento dell’area. I primi interventi saranno sicuramente a carico del comune di Pozzuoli. Per la bonifica e la messa in sicurezza di tutta l’area si dovrà concertare un intervento in sinergia di Comune, Regione e Cumana. Intanto la frana ha provocato danni anche ad un condominio immediatamente sottostante il Vallone Mandria. Danni sono stati registrati ad alcune autovetture parcheggiate nel cortile interno e a strutture murarie in corso di valutazione.