full screen background image

Stamm troppo luntane, fuori il nuovo brano di Francesco Da Vinci

Dopo la sua significativa esperienza a “The Voice” e dopo aver partecipato all’ultima serie televisiva internazionale “Gomorra”, la quinta, il cantautore nipote e figlio d’arte, che negli ultimi anni si sta ritagliando anche uno spazio tutto suo nel panorama artistico musicale, presenta il suo ultimo lavoro musicale“Stamm Troppo Luntane” che narra un amore vinto ma che non trova da parte di lui la rassegnazione di un amore giunto al capolinea perché privo di passione, talvolta, travolta dalla quotidianità e dalla mancanza di comunicazione. Un amore tormentato e’ ormai il tema predominante a cui Francesco Da Vinci ci ha abituato e che trova nella sua sofferenza una melodia che trasmette l’amore in ogni sua sfaccettatura, il tormento e’ la mia musa ispiratrice – confida Francesco Da Vinci- forse proprio perché sono in continua evoluzione e si sa, ogni cambiamento porta sempre a un po’ di sofferenza nel lasciare andare via qualcosa, ma, chi mi conosce sa, che io amo sperimentare e spaziare nella musica , sono uno che non si accontenta facilmente perché voglio sempre il massimo quando si tratta della mia musica, però una cosa e’ certa, voglio cantare emozionando i miei fan e la gente della mia città”.

Il brano “Stamm Troppo Luntane”porta la firma dello stesso Francesco, del padre Sal Da Vinci, Luca Barbato e Vincenzo D’Agostino.

Attualmente Francesco e’ impegnato a teatro con il papà Sal per la “Fabbrica Dei Sogni” un musical in stile americano:” Il teatro dopo la musica e’ il mio secondo amore , saremo al Teatro Cilea dal 16 dicembre fino a gennaio , stare sul palco con mio papa e’ stimolante ed impegnativo ma pur sempre formativo, aggiungendo esperienza al mio bagaglio artistico ed esibirsi quasi tutte le sere davanti ad una platea gremita e’ un emozione unica, un

energia stimolante anche per la mia musica”.

link video: 

https://youtu.be/5TcdF3guGMo 

Biografia di Francesco Da Vinci.

Francesco Sorrentino, in arte Francesco Da Vinci, nato a Napoli classe 1993. Cantante e attore italiano. Figlio

del noto cantante Sal Da Vinci. Da subito ha coltivato la sua passione per la recitazione e per la musica, coltiva-

ta prima con il padre e poi sul palcoscenico. Nel 2014, all’insaputa del padre partecipa ai provini per lo spettacolo

di Alessandro Siani, “Stelle a metà”, dove entra a far parte del cast rivestendo il ruolo di uno dei protagonisti. Nello

stesso anno debutta al Teatro Augusteo di Napoli. Nel 2015 partecipa come ospite allo spettacolo “Se Amore è – Revolution”, dove presenta “Amo l’Amore”, brano che per diverse settimane mantiene il primo posto nella classifica nazionale indipendenti di Radio AirPlay. Riceve il prestigioso Premio Malafemmina. Viene successivamente ingaggia-

to da Rai Cinema e Tunnel Produzioni per il film “Vita, Cuore, Battito”. Nel 2016 entra a far parte del cast di Gomorra La Serie per le riprese della terza stagione. Nel 2018 esce il suo nuovo singolo “Sul Io” che rappresenta la partenza di un nuovo percorso musicale e di un progetto del tutto innovativo che vede Francesco Da Vinci come autore e cantante. Nello stesso anno escono i singoli “Dammi un bacio”, “Come te” feat I Desideri ed “Ora”, che anticipa la pubblicazione del primo EP digitale contenente 5 tracce inedite dal nome “Origini”. Nel 2019 Francesco prende parte alla quarta stagio-

ne di “Gomorra” non solo come attore, ma anche con due brani all’interno della colonna sonora della serie “Nun passa maje” e “Sulo io”. Nello stesso anno Francesco Da Vinci partecipa al programma televisivo “The Voice of

Italy” presentandosi con l’inedito “L’ammore fa paura”. Sempre nel 2019 entra nel cast del musical “La fabbrica

dei sogni”.

Dopo un periodo di inattività, rompe il suo “silenzio” per tornare con un progetto del tutto originale, in cui la

maturità artistica raggiunta è innegabilmente tangibile. Il 19 giugno 2020 pubblica “Nu Vase Tuoje” feat. Livio

Cori, con le sue sonorità pop-urban e internazionali che si mescolano, come in una danza, con il dialetto

napoletano, è il brano perfetto per un nuovo inizio. A luglio presenta in anteprima su Made In Sud il suo

nuovo singolo “Luntan a me” ft Sal Da Vinci, una collaborazione inedita che per la prima volta vede

duettare padre e figlio. Sempre nel 2020, pubblica “Te voglio verè” dalle sonorità reggae ultra leggere

e “Baby c’est la vie” feat. Marco Calone, che attualmente supera i 2 milioni di visualizzazioni.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *