full screen background image

TAG Heuer e la Formula E corrono per un mondo migliore

Domenica 13 settembre, il clima era infuocato a Pechino: la Formula E FIA, il primo campionato al mondo per auto totalmente elettriche, era pronta a veder disputare la prima corsa. Gli enormi striscioni TAG Heur, partner fondatore e cronometrista ufficiale della Formula E, pendevano dalla pit lane e vicino alle luci di partenza del tracciato costruito per l’occasione nel cuore della città vecchia di 3.000 anni, sul terreno dell’iconico China Olympic Stadium. Le livree e i colori di TAG Heur erano prepotentemente presenti anche sugli schermi ufficiali che fornivan alle squadre, ai piloti e al pubblico le informazioni sui tempi precise al millisecondo.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *