full screen background image

Tentano rapina a turista alla Stazione centrale di Napoli: 2 arresti

Stazione_di_NapoliCentraleIntervento degli agenti del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria della Guardia di Finanza di Napoli che hanno arrestato due uomini  di nazionalità algerina sorpresi in flagranza di reato mentre tentavano di derubare una turista americana in vacanza a Napoli. I due finanzieri del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria stavano passando nei pressi della Stazione Centrale quando hanno notato due persone nell’intento di sfilare un cellulare da una tasca del bagaglio trasportato dalla donna.  Mentre un complice ha sfilato il cellulare dal trolley, l’altro lo distanziava di pochi metri pronto a farselo consegnare non appena messo a segno il colpo. I finanzieri hanno notata la scena e si sono fatti spazio tra la folla inseguendo i due che vistosi scoperti hanno tentato la fuga a piedi tra la folla della stazione, ma dopo un breve inseguimento sono stati arrestati ed il cellulare è stato recuperato e  riconsegnato alla turista americana derubata. I due algerini sono stati arrestati e giudicati con processo per direttissima e sono stati condannati a sei mesi di reclusione, con sospensione condizionale della pena. In seguito a contestuali verifiche, tuttavia, uno dei due algerini è risultato censito sotto innumerevoli ‘alias’, alcuni dei quali collegati a svariati precedenti penali e di polizia per reati contro la sicurezza pubblica, condanne in parte scontate in regime di detenzione carceraria presso istituti penitenziari dislocati sull’intero territorio nazionale. Tra i precedenti a carico dell’uomo anche un ordine di cattura ancora pendente della Procura della Repubblica di Milano, emesso nel 2012 e relativo ad un cumulo di pene per svariati reati. Si tratta, per lo più, di reati contro il patrimonio, alcuni dei quali commessi attraverso rapine. L’algerino è stato portato nel carcere di Poggioreale dove dovrà scontare il cumulo dei pene pendenti.