full screen background image

Violenza sulle donne: manifestazione a Caserta, “Rinascere dalle violenze, azioni e proposte territoriali”

Si è svolta nel pomeriggio nella biblioteca comunale A. Ruggiero di Caserta la manifestazione “Rinascere dalle violenze, azioni e proposte territoriali” che in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne che L’ONU ha proclamato per il 25 novembre, ha esposto il programma dell’associazione Miss Chef, presieduta dalla giornalista ed autrice tv Mariangela Petruzzelli, in una conferenza che ha accolto numerose testimonianze ed eccellenti interventi.
È stato celebrato l’universo femminile, pieno di forza, energia, bellezza.
Si è parlato della Donna come essere troppo spesso maltrattato dal maschilismo ancora imperante, ma capace di opporsi con intelligenza, intraprendenza e opere magistrali a chi le vuole sottomesse e bloccate in un ruolo secondario.
Ha preso parte alla conferenza, come relatrice, la stilista pompeiana Maria Rosaria Boccia, imprenditrice giovane e abilissima che grazie alla sua passione per la moda e la bellezza ha raggiunto livelli di competenza e di esperienza notevolissimi, apprezzati in tutto il mondo.
Ha raccontato agli ospiti la sua esperienza di vita, donna cresciuta tra uomini (due fratelli e il papà) fortunato esempio di rispetto e amore che ha spinto la BOCCIA a migliorarsi sempre e a puntare ad obiettivi ambiziosi. Ha manifestato la sua intenzione di appoggiare le iniziative di Miss Chef a cui presterà la propria opera per coinvolgere le donne in attività di alto artigianato secondo i progetti già pronti e che presto prenderanno il via con il patrocinio di Regioni e Comunità Europea. La Boccia, infatti, inserita in contesti universitari e comunitari grazie al suo know how acquisito, sia come ambasciatrice della moda italiana nel mondo, sia come organizzatrice di kermesse prestigiose e seguitissime, ha aderito con entusiasmo alle proposte dell’associazione per ridare fiducia alle donne vittime di violenza e aiutare il loro inserimento nella società con una forza nuova, nella ripresa coscienza della propria dignità .
Ha poi specificato che le iniziative di Miss Chef saranno aperte a ogni donna che voglia arricchirsi di bellezza, di novità, di conoscenze legate all’artigianato di pregio che Maria Rosaria Boccia produce ed esporta in ogni




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *