full screen background image

RCA, Adiconsum: “bene riconoscimento del Governo che esiste un caro polizza”

Finalmente il Governo, con il ministro Guidi prima e con il sottosegretario allo Sviluppo Economico, Simona Vicari, poi, ha riconosciuto che le polizze Rc auto e moto sono care, “esageratamente sproporzionate” soprattutto in alcune aree del Sud, ed ha annunciato che la riforma dell’Rc auto dovrebbe essere inserita nel decreto competitività a breve al vaglio del Consiglio dei Ministri.

Esprimiamo apprezzamento nei confronti del Governo per la presa d’atto del caro polizze Rc auto e moto – dichiara Pietro Giordano Presidente Nazionale Adiconsum – che verrà affrontato con una norma ad hoc nel decreto competitività.

Alla luce di quanto dichiarato dal ministro Guidi sull’apertura di tavoli di settore con le compagnie di assicurazione e dell’incontro del sottosegretario Vicari con il presidente di Confindustria, di Eicma e di Ancma, nonché con una rappresentanza di costruttori e componentisti del settore delle due ruote, rinnoviamo la nostra richiesta al Governo – prosegue Giordano – di un incontro anche con le Associazioni Consumatori. Da anni, infatti, non solo evidenziamo il caro polizze e ne chiediamo la riduzione, ma abbiamo sempre cercato un confronto con le compagnie assicurative per individuare insieme la strada da percorrere. Rimaniamo in attesa di un cenno in tal senso dal Governo.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *