full screen background image

Lavori in via Luca Giordano al Vomero, Capodanno: “Si accettano miracoli”

Via Luca Giordano “ Stamani molti cittadini, utenti abituali del trasporto pubblico, sono rimasti per lungo tempo ad attendere sotto la pensilina della fermata dall’ANM in via Luca Giordano, aspettando un autobus che non sarebbe mai passato – afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato valori collinari -. I motivi, noti ai soli addetti ai lavori, visto che risultano scarsamente pubblicizzati, sono legati alla deviazione delle linee di trasporto pubblico su gomma, che fino ad ieri transitavano per detta via, deviazione determinata dall’inizio dei lavori di riqualificazione dell’importante arteria vomerese, attesi da oltre quattro anni, e che, secondo quanto era stato annunciato dovevano partire il 7 gennaio scorso “.

“ In verità – sottolinea Capodanno -, nel tratto di strada interessato anche stamani di operai al lavoro non se ne sono visti, come non se n’erano visti nei giorni scorsi. Nessuna notizia trapela sui motivi del ritardo dell’inizio dei lavori in questione, anche se da giorni è comparso la recinzione di un cantiere nella limitrofa piazza degli Artisti “.

“ Così sia ai giustamente arrabbiati utenti del trasporto pubblico, in inutile attesa dell’autobus, sia ai commercianti ed ai residenti della zona speranzosi che finalmente buche ed avvallamenti sarebbero stati eliminati, non è rimasta che la consolazione, tutta partenopea, di affidarsi all’immagine affissa sulla fiancata della pensilina, che pubblicizza l’ultimo film di Siani: “ Si accettano miracoli ”. Già perché oramai solo per un miracolo si spera che i lavori di manutenzione della strada possano a breve iniziare, per finire, ma qui occorrerà un miracolo ancora più grande, in tempi brevi, considerando le negative esperienze pregresse, come quelle che, in un recente passato, hanno caratterizzato i lavori sul ponte di via Cilea “.