full screen background image

Nell’Aula Magna storica: convegno “Crimine e Devianza Minorile”

Il 26 novembre 2019 ore 9:30 -13 nell’Aula Magna storica a Corso Umberto I, 40 si terrà il convegno “Crimine e Devianza Minorile tra Strumenti Processuali e Giustizia Riparativa”, promosso in collaborazione con la Fondazione Castel Capuano presieduta da Antonio Buonajuto.
Saluti istituzionali di Arturo De Vivo Prorettore Università degli Studi di Napoli Federico II, Vittorio Amato Direttore Dipartimento Scienze Politiche, Luigi Riello Procuratore Generale di Napoli.
Il convegno – moderato da Giuseppe Acocella Emerito di filosofia del diritto – ha come relatori Giacomo De Gennaro docente di sociologia e coordinatore Master “Criminologia e diritto penale. Analisi criminali e politiche per la sicurezza urbana”, Fabrizia Bagnati docente di Legislazione minorile, Maria Luisa Iavarone docente di pedagogia generale e sociale, Giuseppe Riccio Emerito di Procedura Penale.
Interventi programmati di Gemma Tuccillo Capo Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità, Maria De Luzenberger Milnernschim Capo Procura per i minorenni di Napoli, Patrizia Esposito Presidente Tribunale per i minorenni di Napoli.
Le conclusioni sono affidate ad Alfonso Bonafede Ministro della Giustizia.
Verranno altresì presentati i risultati della ricerca di Giacomo De Gennaro “La messa alla prova per i minorenni nel distretto giudiziario di Napoli: la rassegnazione entusiasta di una normativa incompleta”.

Al termine del convegno saranno consegnate le pergamene agli iscritti al master “Criminologia e Diritto Penale. Analisi criminale e Politiche per la Sicurezza Urbana”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *