full screen background image

“Quando spunta la luna a Marechiaro”, al Bracco da giovedì è di scena la canzone napoletana

Dopo il successo del noir comico “L’occasione fa l’uomo morto” del divertentissimo trio I Ditelo Voi, al Teatro Bracco diretto da Caterina De Santis è di scena la canzone napoletana con “Quando spunta la luna a Marechiaro”. Uno spettacolo di testi, musiche, aneddoti, momenti di prosa e poesia di Vincenzo Grillo con protagonista Luciano Salvetti. Sul palco Salvatore Meola e Francesco Viglietti, con la partecipazione di Natalia Cretella. Si parte giovedì 17 novembre alle ore 21, si replica venerdì sempre alle 21, poi le ultime due serate sabato alle 19,30 e domenica alle 18,30.
In scena il gruppo musicale “Marechiaro” di Ginetto Ferrara con al pianoforte Vittorio Cataldi, al basso Massimo Maiorano, alla batteria Domenico Di Nunzio, al sax Maurizio Saccone e lo stesso Ginetto Ferrara alla tromba.
Nella scaletta dello spettacolo, diviso in due tempi, troveranno spazio tutti i più famosi autori e musicisti che, con le loro opere e il loro genio, hanno reso grande il repertorio napoletano. Dalle canzoni d’amore a quelle umoristiche fino a quelle di giacca, le melodie partenopee la faranno da padrone insieme a mescolanze ritmiche con altri generi, come più di ogni altro ha saputo testimoniare Renato Carosone.
Lo spettacolo è prodotto dall’associazione Fantateatro per la regia di Giovanni Sorrentino.
Per info www.teatrobracco.it




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *