full screen background image

Aria di Poesia a Palazzo Toledo

Il 24 maggio aria di poesia ha avvolto Palazzo Toledo a Pozzuoli. La Commissione esaminatrice del Concorso “ Briciole di Emozioni” composta da autorevoli personaggi della cultura , giornalisti e scrittori come Ettore de Lorenzo e Francesca Romano si è impegnata nella scelta delle poesie vincenti per il concorso indetto dal Comune di Pozzuoli nelle scuole medie ed Istituti superiori. Sono pervenuti presso la Biblioteca Civica del prestigioso palazzo elaborati inviati da 146 alunni delle scuole medie ed Istituti superiori. Alcuni partecipanti al concorso hanno inviato anche più di un elaborato. Tutte le poesie sono state scrupolosamente esaminate dai giurati. Nel nostro affiatato Team si è aggiunta una nuova compagna di viaggio, la giornalista dott.ssa Brunella Postiglione che ringrazio per la sua fattiva collaborazione. Alle ore 20,00 la Commissione ha decretato per le scuole medie il primo posto a Michele Testa frequentante l’IC3 Rodari-Annecchino ed il secondo posto a Marino Francesca frequentante la scuola Armando Diaz . Per le scuole superiori il primo posto va a Deodato Salvatore frequentante l’ Istituto Vilfredo Pareto , mentre il secondo posto è stato assegnato a Matteo Tafuto frequentante il Liceo Scientifico Ettore Majorana . Si procederà alla premiazione delle poesie vincenti nella Manifestazione “Briciole di Emozioni 2014” il giorno 29 maggio p.v. alle ore 17,30 a Palazzo Toledo Pozzuoli. I vincitori saranno premiati dalle alte cariche del Comune di Pozzuoli. Interverranno il Sindaco dott. Vincenzo Figliolia, l’Assessore alla Pubblica Istruzione dott. Alfonso Trincone, il Comandante della Guardia Municipale di Pozzuoli dott. Carlo Pubblico che quest’anno è stato il nostro Presidente di Commissione ed i giurati tutti. Presenterò l’evento ed anche il mio terzo libro “Avvolta da una rete di Emozioni”. Ci saranno varie correlazioni tra la poesia ed arti come la la danza, la pittura, la spettacolarità, il ritmo e la gestualità .
(Luisa de Franchis)




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *