full screen background image

Boxers Improta ai mondiali di Karate Kyokushinkai 2020 in Giappone

Sabato 16 marzo 2019, nella città di Busta Arsizio (Varese), si è tenuta la selezione della squadra italiana di karate kyonkunshinkai W.K.K.O., la quale parteciperà ai mondiali 2020 in Giappone.

Il Maestro Antonio Improta di Teverola è stato invitato ufficialmente dal saiko shihan Emilio Bevilacqua, presidente europeo W.K.K.O., ed ha portato in terra lombarda due suoi allievi: Armando Cervo e Alessandro Shurdak. Gli atleti, con la loro esperienza, hanno ben figurato nel kumité  contro karateka del Kyokushinkai, disciplina che si combatte a contatto pieno, senza alcuna protezione.

La selezione è avvenuta in concomitanza con lo svolgimento dell’International Congress della World Kyokushinkai Karate Organization, con la partecipazione dei massimi vertici della federazione: Kancho Seishen IwashitaWorld President GiapponeAndrey Soke Columbe dal CanadaHanshi Herbert Foster dalla SvizzeraShihan Marcel Smit dall’OlandaSensei Stafano Donati (Italia).

“E’ stata una cosa positiva per me tornare nel mondo del karate dopo tanti anni – commenta il Maestro Antonio Improta -. Una disciplina che ho praticato in passato, conquistando la cintura nera 3 dan karate fudokan. A quei tempi ero tra i migliori allievi nel kumité del Maestro Nino Tammaccaro, cintura nera 9 dan.

Ringrazio per l’invito lo Shihan Emilio Bevilacqua, grande maestro ed amico. Sono molto gratificato per la presenza dei miei allievi nella rappresentativa italiana di karate kyokushinkai ai prossimi mondiali W.K.K.O. 2020 in Giappone. Porteranno l’Italia e la nostra comunità teverolese – conclude – sempre più in alto nel mondo dello sport planetario”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *