Progetto “Sparagnamm”, protocollo d’intesa Napoli-Portici

 Progetto “Sparagnamm”, protocollo d’intesa Napoli-Portici

La prima città campana ad aderire al progetto ‘Sparagnamm’ promosso dal Comune di Napoli, è Portici. Il progetto Spargnamm una piattaforma telematica in cui i commercianti propongono le loro offerte ai giovani dai 16 ai 35 anni. Oggi al Comune di Portici e’ stato firmato il protocollo d’intesa tra il sindaco Nicola Marrone e l’assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Napoli Alessandra Clemente. Gli imprenditori e gli esercenti che aderiscono al progetto, e’ stato spiegato, diventano i veri protagonisti di un’operazione che, certificata dal logo ‘consumo critico – antiracket’ punta ad isolare le pratiche criminali che alterano la libera concorrenza. La piattaforma accoglie solo le offerte provenienti da realta’ imprenditoriali sane e garantite dallo sportello della Federazione Antiracket Italiana. Il progetto ideato dal Comune di Napoli coinvolge il Ministero dell’Interno, la Regione Campania e la Fai.

admin

Related post

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *