full screen background image

Somma Vesuviana, scoperto mentre riduceva in dosi 4 kg di marijuana

I militari dell’arma dei carabinieri della stazione di Sant’Anastasia, nel comune napoletano di Somma Vesuviana hanno arrestato due fratelli di 63 e 48 anni sorpresi uno a ridurre in dosi un sacco di ben quattro chili di marijuana, mentre l’altro fratello aveva 100 grammi della stessa droga in un cofanetto ben occultato nella sua camera da letto. Dopo un servizio di osservazione, controllo e pedinamento i militari hanno fatto irruzione nella casa di un 48enne mentre stava dividendo in dosi i 4 chilogrammi di marijuana. In un terreno attiguo alla casa sono state sequestrate circa 60 radici di piante di cannabis indica. Perquisizione anche nella casa del fratello 60enne adiacente alla sua perquisita in precedenza, dove sono stati rinvenuti 100 grammi di marijuana, tenuti in un cofanetto in camera da letto. il 60enne è finito quindi agli domiciliari mentre il fratello è finito nel carcere a Poggioreale.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *