full screen background image

Tentato suicidio a Fuorigrotta, ragazzo di 23 anni salvato dai vigili del fuoco

Grazie alla tempestività dei vigili del fuoco, del distaccamento della mostra d’Oltremare al comando del Capo squadra Grimaldi Aniello, sono rapidamente saliti all’ultimo piano dell’edificio di via Consalvo e, sfondata la porta si sono riversati sul terrazzo, dopo aver parlato con la mamma del ragazzo che, gli spiegava la gravità del caso. Sono entrati nella stanza e hanno trovato il ragazzo con il corpo che si sporgeva dal davanzale della finestra, minacciando di buttarsi nel vuoto. I vigili del fuoco, coadiuvati dalla polizia di stato, dopo una breve colluttazione, sono riusciti a bloccarlo e trascinarlo in salvo, affidandolo poi alle cure mediche del 118, evitando in tal modo una tragedia.

Un plauso agli eroi che con il loro coraggio, professionalità e prontezza, sono intervenuti in soccorso, gesti a volte spontanei o istintivi, che racchiudono il senso del dovere a chi indossa una divisa e non esita un istante a salvare la vita delle persone. Un grazie ancora, ai Vigili Notaro Ciro, Fierro Massimo, Pietro Paolo Pezone, Capuono Stefano e alla Polizia di Stato .

 

 

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *