full screen background image

Castello di Cisterna, controlli dei carabinieri contro l’illegalità: 11 denunce

Nel corso di servizi effettuati per contrastare fenomeni d’illegalità diffusa i militari dell’arma dei carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna hanno contestato 83 violazioni al codice della strada, tra le quali 25 per circolazione in mancanza di copertura assicurativa, 9 per circolazione con mancata revisione e 9 per guida o trasporto senza casco, con la sottoposizione a sequestro dei 25 veicoli senza assicurazione e a fermo dei 9 mezzi a due ruote con conducenti o passeggeri senza casco. Denunciati anche 6 cittadini scoperti alla guida di veicoli senza aver conseguito la patente (2 a Brusciano, 3 a Sant’Anastasia e 1 a San Vitaliano). una casalinga 39enne di Pomigliano D’Arco si è invece resa responsabile di guida in stato d’ebrezza, essendo stata sorpresa alla guida della sua utilitaria con un tasso alcolemico superiore al limite massimo consentito. Nel corso dei servizi sono stati inoltre denunciati: un 24enne originario di Brusciano già noto alle forze dell’ordine trovato in possesso di una pianta di cannabis indica alta 1,20 m.; un 32enne di Sant’Anastasia resosi responsabile di detenzione illecita di stupefacente; un 34enne di Somma Vesuviana resosi responsabile di lesioni personali; una 59enne di Casalnuovo di Napoli resasi responsabile di lesioni aggravate ai danni della sorella nel corso di una lite scoppiata per futili motivi.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *