full screen background image

Napoli, controlli dei carabinieri tra i quartieri Stella e San Pietro a Patierno

Nel corso di servizi straordinari di controllo del territorio predisposti per contrastare fenomeni d’illegalità diffusa i carabinieri della compagnia Stella insieme a colleghi del Battaglione Campania hanno denunciato per detenzione e vendita di tle di contrabbando 5 persone già note alle forze dell’ordine sorprese a commerciare su bancarelle di fortuna in via della Maiella, a Scampia, in via Sant’Antonio Aabate, nel quartiere San Lorenzo, in via Soprammuro e in via Santi Quaranta, nel quartiere pendino, 3.930 pacchetti di sigarette (84,600 kg. di tabacchi di contrabbando). Nel corso dei controlli alla circolazione stradale sono state denunciate 9 persone sorprese per il Rione Sanità e i quartieri Stella e San Pietro a Patierno alla guida di altrettanti scooter senza aver conseguito la patente e, in due casi, circolando con un mezzo senza assicurazione e continuando a usare uno scooter già sottoposto a sequestro amministrativo. In tutto sono state contestate 46 violazioni al codice, tra le quali 14 per mancanza di copertura assicurativa, 15 per mancato uso del casco e 3 per mancata revisione. per ricettazione in concorso sono stati denunciati due cittadini bulgari di 33 e 25 anni trovati in possesso in via sanità a bordo di una Hyundai della targa di un ciclomotore compendio di furto denunciato il primo luglio. Un cittadino del Senegal 44enne è stato sorpreso sul Vico della Pace, nel quartiere Forcella, con un sacco di nylon contenete 40 borse con i marchi falsi di varie case di moda. In una cassetta elettrica sul Vico Palazzo Pinto, nel quartiere Mercato, è stato rinvenuto e sequestrato un barattolo contenente 34 cartucce calibro 38 special, 13 cartucce calibro 6,35 e 2 cartucce cal. 71.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *